Για οτιδήποτε χρειάζεστε και δεν το βρίσκετε στην ιστοσελίδα μας επικοινωνήστε μαζί μας, εδώ.



Souvenir con la bandiera dell isola di Psarra no2153EE

Prezzo di listino €117,00

Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al momento del pagamento.

Descrizione

Regalo commemorativo con la bandiera della rivoluzione Greca del 1821, del isola di  Psarra  "Libertà o morte", con i simboli della Società degli Amici, in ottone e trattamento speciale di ossidazione su una base di alluminio.

Caratteristiche

Decorativo e regalo ispirato alla rivoluzione Greca del 1821.

Fabbricazione Greca. Fatto a mano.

Materiale: ottone, alluminio.

Dimensioni: 10,7x13,0x3,0cm

Peso: 0,755 Kg 

Informazioni

Lo striscione è la bandiera rivoluzionaria del isola di Psara durante il primo anno della gara. Il motto "Libertà o morte" insieme ai simboli della Società dell'Amicizia attestano la sua presenza dinamica nei centri navali del Mar Egeo. Al centro, la croce - simbolo della fede dei greci e della santità della lotta - è posta, alla sua destra l'ancora - simbolo della ferma decisione per la libertà - con il serpente avvolto intorno. Sopra il serpente, un'aquila morde la lingua del serpente con il suo becco. Il serpente è il nemico delle aquile perché solo lui raggiunge il suo nido e mangia le sue uova, cioè distrugge la sua generazione (il Genus). Dall'altro lato, c'è una lancia e sotto la croce, una mezzaluna rovesciata - un simbolo del giogo turco!


Gli stendardi (bandiere) della Rivoluzione del 1821 diedero coraggio ai combattenti in ogni battaglia e allo stesso tempo erano punti di riconoscimento tra i Greci rivoluzionari delle diverse regioni.  


 

: 0,755 Kg 

Informazioni: 

Lo striscione è la bandiera rivoluzionaria di Psara durante il primo anno della gara. Il motto "Libertà o morte" insieme ai simboli della Società dell'Amicizia attestano la sua presenza dinamica nei centri navali del Mar Egeo. Al centro, la croce - simbolo della fede dei greci e della santità della lotta - è posta, alla sua destra l'ancora - simbolo della ferma decisione per la libertà - con il serpente avvolto intorno. Sopra il serpente, un'aquila morde la lingua del serpente con il suo becco. Il serpente è il nemico delle aquile perché solo lui raggiunge il suo nido e mangia le sue uova, cioè distrugge la sua generazione (il Genus). Dall'altro lato, c'è una lancia e sotto la croce, una mezzaluna rovesciata - un simbolo del giogo turco!


Gli stendardi (bandiere) della Rivoluzione del 1821 diedero coraggio ai combattenti in ogni battaglia e allo stesso tempo erano punti di riconoscimento tra i greci rivoluzionari delle diverse regioni.